Spread the love

Il gruppo e’ formato dai tre fratelli Settegrani; Fabrizio (voce, chitarra acustica e pianoforte) , Flavio (basso e armonica), Mauro (chitarra elettrica, banjo e mandolino). Con i 7grani suonano dal vivo e in

studio: Raffaele Kohler (Trombettista degli Ottavo Richter, che collabora con la banda Osiris, Vinicio Capossela e Afterhours) Mirko Chighine ai cori e Alessio Russo alla batteria
Dopo anni di esperienze musicali diverse con gruppi e progetti di musica originale e cover band nel 2003 in occasione del primo anniversario del Teatro di Varese il direttore artistico Flavio Premoli (pianista della PFM) sceglie “Parappappà” come sigla di apertura della stagione teatrale scritta da Fabrizio Settegrani e registrata allo “ien Project studio” del musicista e produttore Ivan Ciccarelli e da Massimo Faggioni.

Nasce così una collaborazione che porterà alla realizzazione del primo disco dei 7grani “a spasso coi tempi” insieme a Massimo e Ivan.
Alla produzione artistica partecipano in modo importante anche i 7grani che scrivono e arrangiano i loro brani creando un sound che spazia dal folk al reggae, con ventate di rock e ska; nasce un disco libero da schemi e mode, con una sua identità e un suo messaggio…i 7grani vogliono raccontare le proprie esperienze di vita in modo ironico ma profondo.
Il disco intitolato “A spasso coi tempi” registra grande interesse e in pochi mesi e’ già in rotazione in molte radio locali italiane e moltissime radio internazionali web e fm, Germania, Stati Uniti, Svizzera, Sud Africa e Australia tanto da richiamare l’attenzione dei più importanti quotidiani nazionali e delle televisioni, dalla Rai a Mediaset che intervistano la band in alcune rubriche e telegiornali. “Universo fragile”, quarta traccia del disco è giunta al primo posto in un network di Portland-Oregon (USA), davanti a mostri sacri come Alanis Morrisette, Beck e Elton John ed è rimasta in classifica per diversi mesi. Lo stesso brano “Universo fragile” è ai vertici della playlist di KIWC fm a Boulder City in Nevada.“Abbi cura Remix” è arrivata in testa alla classifica dei brani del genere world music all’interno del portale australiano MP3.com.au.e i 7grani hanno , sempre su mp3.com.au raggiunto la vetta della classifica come band nella categoria folk.“Abbi cura”, brano d’apertura del cd è stato uno dei dieci brani più suonati nel 2006 da rec radio, una radio di Roma molto interessante legata al settore indie.Nel 2006 esce l’ultimo disco di Yolanda Martinez,cantante Apache del New Mexico vincitrice dei Grammy/Nammy Award nella categoria Nativi Americani; il disco include un’emozionante versione di Summertime, suonata in Svizzera con i 7grani.
Nel 2008 vince sempre nella categoria Nammy-Grammy Award miglior esecuzione di cover version sempre con Summertime.
I 7grani nel novembre 2007 vengono premiati al M.E.I. ( il meeting delle etichette indipendenti) di Faenza con uno speciale riconoscimento per il successo ottenuto all’estero.
Tutto questo senza il supporto delle grandi case discografiche troppo spesso indifferenti alle novità, ma grazie ad uno sforzo comune di tutta la band di cercare di promuovere il proprio lavoro in modo capillare cercando di diffonderlo tramite internet, il video vince al MEI 2009 un riconoscimento per “l’impegno civile e la militanza di base” e lo stesso video è premiato allo IULM di Milano e si classifica fra i migliori 30 videoclip indipendenti italiani del 2009 con nomi come, Pooh, Zeroassoluto, Subsonica. Nel 2011 dopo aver ricevuto molti premi e riconoscimenti in concorsi nazionali è in gara per le nomination al David Di Donatello.