i 7grani aderiscono All’associazione Arci Ponti di memoria
 
 
NEVE DIVENTEREMO

IL 2 MARZO USCIRA' IN TUTTI I NEGOZI DI DISCHI E STORE DIGITALI IL COFANETTO "NEVE DIVENTEREMO" prodotto in collaborazione con EGEA MUSIC


IL DISCO CONTERRA' ANCHE IL SINGOLO

RAGAZZA DI NANCHINO
brano dedicato a tutte le donne vittime di violenze




PROGETTO REALIZZATO CON LA PARTECIPAZIONE DI:
anpi provincia di milano aned milano cgil insmli

IL COFANETTO E' PRESENTE NELLA COLLEZIONE PERMANENTE DEL MUSEO DELL'OLOCAUSTO DI WASHINGTON

Verrà distribuito in più di mille scuole come materiale didattico il cofanetto che comprende il DVD con il video di "neve diventeremo" il documentario "Storia di Rado" e la storia della Camera dl Lavoro di Milano + un CD Con dieci brani dedicati alla Resistenza, alla memoria  brani di pace.

dal canale di youtube si possono ascoltare 5 delle tracce del disco che comprende:

01 - Nutri la memoria (7grani) 02 - Auschwitz (F.Guccini) 03 - La ballata di Mauthausen (J.Cambanellis - M.Theodorakis) 04 - la guerra di Piero ( F.De Andrè) 05 - Neve diventeremo (7grani) 06 - Ma mì (G.Strehler - F.Carpi) 07 - Ahi ahi ahi (7grani) 08 - Gioia e Rivoluzione (Area) 09 - Segnali di fumo (7grani) 10 - La storia siamo noi (F.De Gregori) 11 - Caminante (7grani) - 12 Ragazza di Nanchino (7grani)

questo cofanetto avrà un libretto con la prefazione a cura della Presidenza della Repubblica

PREFAZIONE

 Il Presidente della Repubblica dopo aver visionato il progetto è lieto che il video “Neve diventeremo” abbia suscitato interesse e dato nuovo slancio alle iniziative didattiche sulla Resistenza. “Il Vostro significativo progetto incontra naturalmente l’auspicio espresso in occasione delle Celebrazioni della Giornata della Memoria a promuovere in ogni grado del sistema scolastico lo studio e l’approfondimento della mostruosa vicenda della Shoah, delle premesse e delle componenti di un aberrante iter ideologico e politico che approdò a quello spaventoso esito di sterminio di inermi innocenti. Perchè conta sempre ricordare, non solo cosa accadde ma come ci si arrivò così da costruire un futuro libero dagli spettri e dalle insidie del razzismo, dell’antisemitismo e dell’intolleranza”

La Presidenza della Repubblica

Il nuovo album dei 7grani: "di giorno e di notte" comprende la canzone Neve diventeremo, ispirata dalla storia di Radovan Ilario Zuccon, partigiano istriano vissuto ad Albiolo, in provincia di Como. Nel 1944 fu deportato a Buchenwald nel famigerato campo di sterminio nazista. Sopravvissuto ha potuto testimoniare la sua drammatica esperienza e noi crediamo che attraverso la musica possiamo trasmettere alle nuove generazioni i suoi ideali di libertà e di antifascismo. Per questo motivo portiamo questa canzone e questo progetto all'interno delle scuole.

Neve diventeremo 

dimenticare vuol dire lasciare dietro sé una parte di noi
e mentre cambiamo colore
il campo intorno a noi è il grigio testimone
e si sognava che c’è un grande prato dove tu puoi respirare
e si sognava poi che i lupi ci leccavano le mani

neve diventeremo che poi si scioglierà col primo sole
dentro ci cercheremo per poi trovarci nella terra come un fiore

avere un’occasione, una sola
e ritrovarci poi tutti nella stessa strada
e ricordare ogni parola
immagini infinite nella mente e nell’aria
e si sognava che c’è un grande lago dove tu ti puoi gettare
e si sognava poi che i corvi ci slegavano le mani le mani!

Neve diventeremo che poi si scioglierà col primo sole
dentro ci cercheremo per poi trovarci nella terra
come un fiore, come un fiore
neve diventeremo che poi si scioglierà quando c’è sole
dentro ci cercheremo per poi trovarci nella terra come un fiore
come un fiore

neve diventeremo che poi si scioglierà col primo sole



IL 27 GENNAIO SONO STATI OSPITI DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA CHE LI HA INVITATI AL QUIRINALE PER LE CELEBRAZIONI DELLA GIORNATA DELLA MEMORIA,

Fabrizio con il Presidente Napolitano (clicca sulla foto per visualizzare l'album) Fabrizio Settegrani con il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano


 IL CORRIERE DELLA SERA - VIDEO





i 7grani con Adelmo Cervi figlio di Aldo, assassinato dai fascisti insieme ai fratelli: i 7 fratelli Cervi. Adelmo allora aveva 4 mesi